Lecco, che meravigliosa scoperta!

Una città tra lago e monti

Lecco, che meravigliosa scoperta!
Lungolago di Lecco

I PROMESSI SPOSI

“Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a ristringersi, e a prender corso e figura di fiume, tra un promontorio a destra, e un’ampia costiera dall’altra parte”

Quando si parla di Lecco, non si può non cominciare con il celebre incipit de “I Promessi Sposi“, il capolavoro letterario dello scrittore Alessandro Manzoni.

L’artista italiano ha vissuto la città fino alla sua adolescenza, abitando presso Villa Manzoni insieme al padre Pietro. Ha avuto modo di apprezzare a pieno la città e le sue bellezze naturali, le quali lo hanno ispirato a tal punto da scriverne un romanzo.

LECCO

Lecco è un comune italiano di 47 892 abitanti, capoluogo della provincia omonima della Lombardia. E’ situato su uno dei vertici del triangolo lariano, ed è compreso nelle prealpi orobiche, tra il gruppo delle grigne e il resegone.

Crocevia strategico per la Valtellina, ha visto la sua crescita esponenziale durante il Medioevo, quando il Ducato di Milano le conferì l’attuale impianto urbanistico.

 

COSE DA FARE A LECCO

Un aspetto unico e di grande valore è il contesto paesaggistico e naturale che Lecco offre: il lago incastonato tra le montagne. Sono proprio queste montagne ad aver ospitato sportivi di fama mondiale, come Cassin, Mauri e Bonatti, e sono attrattiva per tanti escursionisti, da quello più esperto a quello della domenica. Le attività da fare sono tante e i posti da visitare anche:

  • montagne di Lecco
  • lungolago
  • percorsi manzoniani

MONTAGNE

Quando parliamo di Lecco, parliamo di un territorio prevalentemente costituito da montagne, è infatti per il 70 % montuoso e per il restante 30 % collinare.

La montagna per eccellenza, che chiunque avrà sentito nominare almeno una volta, è senza ombra di dubbio il Resegone, il quale insieme al Monte Due Mani, Coltiglione e Magnodeno abbraccia la città di Lecco. Le montagne più alte sono però quelle delle prealpi orobiche, si tratta del gruppo delle Grigne, del pizzo tre signori e del Legnone, che è di fatto la montagna più alta di Lecco.

Rimanendo a est troviamo le montagne della Valle San Martino, come il Monte Ocone, il Monte Tesoro e il Monte Linzone.

Spostandoci infine a sud ed in Brianza, troviamo altri monti, non molto alti ma comunque interessanti da un punto di vista naturalistico e sono il Monte Barro e il Monte di Brianza oltre alla collina di Montevecchia.

Tutte queste montagne sono adatte agli sport più disparati: trekking, mountainbike, ciaspolata, scii, snowboard, scialpinismo, ecc.

 

LUNGOLAGO

Il lago di Lecco è uno specchio d’acqua in cui si riflette tutta la bellezza del paesaggio circostante. E’ quel ramo del lago di Como che si estende fino a Varenna e a Pescallo, in provincia di Bellagio. Le sue peculiarità sono appunto la presenza di montagne tutte intorno e la profondità del fondale molto elevata.

Le spiagge e le piste ciclopedonali attirano migliaia di persone tutto l’anno, per praticare sport o semplicemente per fare un bagno!

Da prendere in considerazione ci sono:

  • ciclabile dei laghi di Garlate e Olginate
  • spiaggia riva bianca di Lierna
  • spiaggia di Abbadia Lariana
  • laghetto di piona
  • lido di Mandello 
  • spiaggia di Moregallo

Anche qui le attività sportive sono tante: canoa, windsurf, vela, wakeboard, kitesurf, bike, cicloturismo.

 

PERCORSI MANZONIANI

A Lecco potrai vivere un’esperienza un’unica, quella dell’itinerario manzoniano, che ti porta a rivivere la città com’era ai tempi in cui il Manzoni ambientò i promessi sposi, ovvero il seicento. Al momento purtroppo del borgo fortificato di allora è rimasto ben poco, a causa delle demolizioni avvenute durante la dominazione austriaca del 1782, ma al contempo ci sono comunque molti altri monumenti e luoghi d’interesse da visitare.

 

PER INFO E PRENOTAZIONI VISITA IL SITO RUSCONIVIAGGI.