La libreria più suggestiva del mondo

La Libreria Acqua Alta di Venezia è una tappa obbligatoria!

La libreria più suggestiva del mondo

Oggi vi porto a visitare la Libreria Acqua Alta di Venezia che è uno dei posti più originali che si possano visitare e sicuramente una delle librerie più belle e particolari al mondo. Se si ha voglia di fare qualcosa di diverso dal solito e ci si trova a Venezia, la Libreria Acqua Alta è sicuramente tappa obbligatoria! 

L’ingresso principale della libreria si trova in Calle Lunga Santa Maria Formosa all’interno di un cortiletto che sembra volersi isolare e nascondere dal suo contorno caratterizzato dallo sregolato “overtourism” che da sempre anima Venezia.

Ma cos’ha questa libreria di così speciale per essere ritenuta luogo di cotanta eccezionalità? Entrando nella libreria non nego che ci si possa sentire per un attimo sopraffatti dalla confusione creata da centinaia e centinaia di libri, guide, mappe e manuali tutti ammucchiati, uno sopra l’altro e incastrati perfettamente tra loro; ma, nonostante l’estremo disordine davanti al quale ci si ritrova, questo regno magico sarà capace di far immediatamente immergere i suoi ospiti in uno spettacolo stupefacente. Percorrendo il corridoio principale si può presto notare come i libri non siano disposti in semplici scaffali ma all’interno di vecchie barche e vasche, sulle sedie e sui vari mobiletti antichi. 

Inoltre, una grande gondola al centro del corridoio e stracolma di libri cattura subito l’attenzione.

Proseguendo è possibile entrare in altre stanzette anch’esse piene di libri di tutti i generi: romanzi, gialli, thriller, storici, fantasy, horror e guide turistiche ma anche agende, penne, matite e segnalibri caratteristici. Curiosa anche l’uscita di emergenza che spunta direttamente sull’acqua dando l’opportunità di salire sulla gondola a disposizione dei visitatori. 

In fondo al corridoio, invece, troviamo una porta che conduce all’esterno e ci mostra l’angolo più carino della libreria: una piccola stanzetta con una bellissima scala costruita con pile di libri vecchi e rovinati incastonati tra loro: da fotografare assolutamente! Questi libri sottratti dal macero sono stati utilizzati in un modo decisamente creativo dando anche la possibilità ai visitatori di salirci sù e ammirare il fantastico panorama sui canali di Venezia.

Altra dolce caratteristica della libreria è la presenza di tanti gattini: alcuni amano accompagnare gli ospiti lungo i corridoi, altri preferiscono dormire accovacciati sui libri.

 

La Libreria Acqua Alta di Venezia unendo cultura e creatività ha creato un angolo che merita di essere visitato, scoperto, scrutato ed esplorato con tanta curiosità, lasciandosi trasportare da ogni suo piccolo dettaglio.

-Nelly